Attualità Evidenza 

Fiera di promozione artigianale ed enogastronomia: “Palermo Città Vetrina del Distretto”

La Ceramica Artistica Siciliana “approda” alla Costa Normanna di Palermo

Una città come “vetrina” dove potere ammirare le eccellenze artigianali ed enogastronomiche di un intero territorio che si estende su ben 16 comuni della provincia di Palermo: questo è l’obiettivo che si propone di raggiungere il Distretto Turistico Palermo Costa Normanna, con una serie di eventi che avrà inizio il 14 Luglio 2017, proprio nella Capitale Siciliana, che nell’ambito del progetto ricopre il ruolo di Comune Capofila.

Il Distretto Turistico Palermo Costa Normanna, intende veicolare lo sviluppo economico, incentrato sul turismo, sfruttando le risorse territoriali comprese dalla costa all’entroterra, cominciando da Palermo, designata capitale italiana della cultura 2018, per proseguire poi per Bagheria con le sue Ville Settecentesche, la riserva naturalistica di Monte Catalfano e che finalmente è rientrata in possesso dell’Arco Azzurro, a seguire troviamo Monreale, rifugio dei re normanni e sede di un maestoso Duomo, a completare l’itinerario ci sono altre realtà turistiche come Baucina, Bolognetta, Campofelice di Fitalia, Campofiorito, Casteldaccia, Castronovo di Sicilia, Ciminna, Ficarazzi, Godrano, Mezzojuso, Roccamena, Roccapalumba, Santa Flavia, Ventimiglia di Sicilia, Vicari, tutti siti suggestivi popolati da torri, ville, risorse naturalistiche, fauna e flora endemiche: un patrimonio che se assimilato ad un libro da leggere, avrebbe sicuramente molto da raccontare: le nostre origini, le nostre tradizioni, la nostra cultura, valori da difendere, sempre e comunque.

Le attività promosse dal Distretto, si coniugano con le opportunità derivate dal riconoscimento da parte dell’UNESCO al complesso monumentale della Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale, avvenuta il 3 luglio 2015, nel corso della 39ª Sessione del Comitato del Patrimonio Mondiale svoltasi a Bonn. L’attività sarà sviluppata attraverso l’organizzazione di 4 giornate/evento nell’ambito delle quali sarà allestito, in un’area di circa 60 mq, una sorta di villaggio con gazebo e desk e presso i quali gli operatori commerciali potranno promuovere i propri prodotti e la propria immagine aziendale.

La location designata per la prima giornata a Palermo è la cornice di Piazza Verdi, vicino il Teatro Massimo, in pieno centro storico, un'area che corrisponde all'estensione raggiunta dalla città nel XVIII secolo, che nel corso dei secoli precedenti ha subito l’influenza di varie dominazioni, fra le quali spicca dal punto di vista culturale quella normanna, durante la quale l’antica capitale siciliana raggiunse il massimo del suo splendore, grazie soprattutto a Federico II di Svevia, Re di Sicilia e Imperatore del Sacro Romano Impero, sovrano illuminato dotato di grande carisma il quale fece della sua corte il crocevia fra le culture greca, latina, germanica, araba ed ebraica; riuscì in sintesi a fare di Palermo una città cosmopolita al pari di una New York attuale per intenderci.

Fra gli Artisti consigliati direttamente dai comuni del distretto (di cui fa parte anche Bagheria), sarà presente Patrizia Di Piazza che esporrà le sue opere in Ceramica Artistica Siciliana, un’arte dal fascino unico che riesce a fondere elementi provenienti da diverse culture: greca, romana, fenicia, araba, normanna, ognuna delle quali ha lasciato un’impronta nell’immenso patrimonio storico-culturale dell’isola, conferendole quell’aspetto di unicità, apprezzato dal mondo intero.

Nicola Scardina

 

Commenti

Ultime News

Leave a Comment

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com