15 Febbraio 2020

BagheriaWeb.it

Il portale di Bagheria

Arrestato un ospite di Barbara D’Urso. A Pomeriggio Cinque era andato a difendersi

Una vicenda clamorosa arriva dalla Sicilia. Dario Migliorisi, autista del 118 di 47 anni, è finito in manette a Bagheria, in provincia di Palermo, con la grave accusa di truffa. L’uomo è stato rintracciato ed arrestato dalla Polizia all’interno di un bar situato nel paese siciliano. Nell’attività commerciale la vittima di una presunta truffa avrebbe dovuto dargli una busta contenente dei soldi. Grazie a questa somma di denaro, il 47enne avrebbe aiutato la stessa vittima ad avere un posto di lavoro.

Migliorisi era stato in televisione tempo fa, più precisamente a ‘Pomeriggio Cinque’ da Barbara D’Urso. Aveva deciso di recarsi davanti alle telecamere al fine di difendersi da questa accusa. La sua ospitata risale esattamente a poco più di un anno fa. Il confronto era avvenuto tra lui, l’ex fidanzata ed un amico, con questi ultimi due che lo ritenevano un truffatore. La versione dei fatti dell’autista era che l’ex partner e quell’uomo fossero giunti ad un accordo per rovinargli la vita.

Secondo quanto riferito dagli accusatori, Migliorisi li avrebbe ingannati sottraendo diverse decine di migliaia di euro. Durante il collegamento televisivo, lui aveva affermato: “Mi stanno solo diffamando”. Il conducente del 118 aveva inoltre aggiunto che se avesse davvero preso in modo subdolo quei soldi non avrebbe avuto più senso lavorare. Invece l’uomo ha continuato a svolgere regolarmente il suo impiego. Ma oggi si è saputo qualcosa in più Secondo quanto emerso in queste ore, il 47enne ammanettato dagli agenti si sarebbe spacciato per un medico che lavora all’ospedale ‘Giglio’ di Cefalù. E alla vittima sarebbe giunta una proposta: in caso di consegna dei soldi, sarebbe stato assunto nel nosocomio. Con il denaro ricevuto avrebbe sbrigato alcune pratiche propedeutiche alla sua assunzione

La persona che si è sentita truffata ha quindi allertato le forze dell’ordine, intuendo che si trattasse di un raggiro. Il 47enne è praticamente stato colto sul fatto, tenuto conto che è stato arrestato mentre era intento a prendere nelle sue mani i soldi. Una storia clamorosa che confermerebbe quindi che ciò che hanno raccontato l’ex fidanzata e l’amico non sarebbe infondato, visto che lui ci è ricascato nuovamente tentando di truffare un’altra persona.