Approfondimenti 

Aliscafo su scogli: inchiesta procura

Dopo l’incidente, con diversi feriti, dell’aliscafo Liberty lines che è finito sugli scogli a Lipari la procura di Barcellona Pozzo di Gotto ha aperto un fascicolo d’indagine. La capitaneria di porto sta svolgendo i rilievi. Nel 2016 il comandante dell’aliscafo Cris M, Salvatore Arena, si schiantò con l’aliscafo Masaccio, a causa del forte vento, sulla banchina del proto di Stromboli. Il natante affondò parzialmente. In ospedale a Lipari sono rimasti due marittimi contusi. Un uomo invece è ricoverato all’ospedale Piemonte di Messina e ha la prognosi riservata mentre un altro…

Continua
Approfondimenti 

La Spagna “mata” l’Italia: secco 3-0 al Bernabeu. Mondiali 2018 a rischio

La Spagna di Julen Lopetegui ha inflitto una pesante sconfitta agli azzurri puniti con un secco e netto 3-0, frutto delle reti Isco, autore di una doppietta nel primo tempo, e alla rete di Alvaro Morata al 77′. L’Italia ha avuto le sue occasioni da rete ma è stata messa sotto dalle Furie Rosse che sono sembrate più determinate e più squadra rispetto agli azzurri. La Spagna sale a quota 19 punti in classifica, mentre l‘Italia resta a ferma a quota 16. Martedì sera a Reggio Emilia la nostra nazionale giocherà contro Israele…

Continua
Approfondimenti 

Occupati tornano ai livelli 2008, oltre 23 milioni

A luglio 2017 l’Istat stima gli occupati in crescita dello 0,3% rispetto a giugno (+59 mila) e dell’1,3% rispetto a luglio 2016 con una crescita di 294 mila unità. “Il numero di occupati ha superato il livello di 23 milioni di unità, soglia oltrepassata solo nel 2008, prima dell’inizio della lunga crisi”. Gli occupati sono a luglio 23,063 milioni di persone, il massimo a partire da ottobre 2008 (quando erano 23,081 milioni). La soglia era già stata oltrepassata a giugno, precisa l’Istat, a seguito della revisione dei dati provvisori. Il…

Continua
Approfondimenti 

Miccichè, chiuso ticket Musumeci-Armao

(ANSA) – PALERMO, 29 AGO – “Lo consideriamo chiuso, ma con Musumeci abbiamo deciso che quando sarà ufficiale faremo una conferenza stampa all’Ars”. Lo dice il commissario di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè parlando del ticket Musumeci – Armao che dovrebbe traghettare il centrodestra unito alle regionali di novembre in Sicilia. “Sono convinto – aggiunge Miccichè – che la strada giusta è questa e sono convinto che si andrà avanti. C’è un programma che è quello di Gaetano Armao che vorremmo venisse preso in considerazione dalla coalizione”.

Continua
Approfondimenti 

Elezioni regionali, stop a dubbi e ricostruzioni: si vota il 5 novembre, adesso c’è la delibera ufficiale di giunta

La giunta regionale riunita questo pomeriggio, ha deliberato l’indizione delle prossime elezioni regionali per il 5 novembre 2017. E’ stata inoltre approvata la richiesta di iscrizione nel registro delle eredità immateriali per la Farm Cultural Park di Favara, come annunciato nei giorni scorsi dal presidente Crocetta. Tra le motivazioni che hanno spinto la giunta a questo atto di indirizzo “l’alta valenza di riscatto civile, culturale delle attività a beneficio della città di Favara e dell’intero territorio isolano”.

Continua
Approfondimenti Politica 

Giancarlo Cancelleri a Sciacca: “Il 5 novembre sarà un referendum tra gli autori del disastro e noi”

“Le elezioni del 5 novembre non sono altro che un referendum, tra gli autori del disastro attuale e noi. I siciliani scelgano da che parte stare”. Per il candidato presidente della Regione per il Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, il prossimo appuntamento elettorale è una chiara scelta di campo per gli elettori, che sono chiamati a decidere se continuare a stare “con chi non ci ha costruito le strade, fatto chiudere gli ospedali e fatto partire i nostri giovani e noi che non abbiamo mai governato, ma abbiamo idee e…

Continua
Approfondimenti 

Terremoto a Ischia, polemica sulle case: “Non si può morire così”

Montano le polemiche e le reazioni indignate dopo il sisma di magnitudo 4.0 che ha colpito l’isola di Ischia provocando 2 morti, 39 feriti e il crollo di decine di case. Vittime e macerie che geologi, ingegneri e urbanisti definiscono “allucinanti” per un terremoto dall’intensità non elevata, che non avrebbe dovuto provocare una simile devastazione. Una condanna senza mezzi termini è quella dell’urbanista Sandro Simoncini, per cui “al netto delle peculiarità geologiche di quel territorio, che rendono il sottosuolo particolarmente fragile, non si può non rimarcare come l’isola nel corso dei decenni…

Continua
Approfondimenti 

Tunisini tentano sequestro peschereccio

Il peschereccio ”Aliseo”, del compartimento marittimo di Mazara del Vallo, ieri sera, intorno alle 21, è stato aggredito in un tentativo di sequestro da parte dell’equipaggio di una motovedetta tunisina mentre si trovava in acque internazionali, a circa 30-35 miglia Nord-Est da Zarzis, non distante dal confine con la Libia. Lo dice l’armatore Manuel Giacalone. I tunisini avrebbero sparato colpi d’arma da fuoco verso il natante italiano che secondo l’armatore era in acque internazionali. “Il nostro peschereccio, che a bordo ha 11 uomini di nazionalità mista – dice Giacalone –…

Continua
Approfondimenti 

Regionali, è ancora laboratorio Sicilia: chi sbaglia alleanze qui rischia anche alle nazionali

“La Sicilia è una regione in gravissima crisi. Dal dissesto di bilancio creato da Crocetta al fenomeno dell’immigrazione, alla fuga di cervelli. I problemi veri sono questi”. Così, intervistato dal Corriere della Sera, Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia, spiega che “ciò che ci giochiamo con le elezioni siciliane è quello di ridare un governo serio a questa regione o altrimenti finirà nelle mani dei Cinquestelle”. “Un governo serio non può che essere del centrodestra”, spiega. “Oggi la partita vera è fra i grillini e il centrodestra. O si…

Continua
Approfondimenti 

Fi a un bivio, Armao o Musumeci

(ANSA) – PALERMO, 16 AGO – Nello Musumeci o Gaetano Armao: sarebbero ormai questi i due nomi su cui sta lavorando Forza Italia per le regionali del 5 novembre in Sicilia. Secondo quanto filtra da ambienti di Fi, stamani Gianfranco Miccichè, ha avuto nuovi colloqui con alcuni dirigenti del partito e con esponenti di Ap. Nonostante le continue chiusure da parte di FdI a un intesa con il partito di Alfano, Miccichè sta proseguendo nel tentativo di trovare un accordo complessivo per ricostruire il centrodestra attorno al modello del Ppe…

Continua
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com