Cucina 

Gnocchi pesto e pomodorini

Come prepariamo gli gnocchi con pesto e pomodorini

Se avete voglia di un buon primo piatto e, nello specifico, di una pasta al pesto che si discosti leggermente dalla preparazione classica, vi consigliamo di prendere spunto dalla nostra ricetta. È davvero semplice da preparare e non vi prenderà molto tempo. Siamo poi assolutamente certi che susciterà il plauso dei vostri commensali, e che le richieste di bis non mancheranno!

Per la scelta della pasta ci siamo orientati sugli gnocchi di grano duro che, solo per quanto riguarda la forma,  si ispirano ai più famosi gnocchi di patate. La consistenza e il formato di questa pasta corta si sposa infatti alla perfezione con il tipo di sugo che ci accingiamo a preparare. Come dicevamo, quello di oggi è un piatto veloce. Una volta saltati i pomodorini in padella e cotta la pasta, infatti, vi basterà amalgamare il tutto con il Tigullio GranPesto alla Genovese. Avere a disposizione il pesto già pronto costituisce in questo caso l’asso nella manica di chi non vuole rinunciare alla pasta e desidera variare frequentemente le pietanze da proporre ai propri famigliari.

Non è più necessario, dunque, scervellarsi, perché all’interno dell’ampia gamma di Tigullio GranPesto potete trovare la risposta agli interrogativi gastronomici destinati, per loro natura, a riproporsi giorno dopo giorno!

Ma torniamo alla nostra pasta con pesto e pomodorini. Se dovete servirla per una cenetta speciale, pensate a una presentazione originale, che includa, ad esempio, delle foglioline fresche di basilico posizionate in maniera decorativa sui piatti prima di servire in tavola. Anche l’occhio, dopotutto, vuole la sua parte!

  • Step 1

    Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Intanto lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi.

  • Step 2

    Fate rosolare i pomodorini in poco olio extravergine di oliva e aggiungete il Tigullio GranPesto alla Genovese.

  • Step 3

    Fate saltare la pasta appena scolata nel sugo ottenuto e servite. Ottima anche servita fredda, come insalata di pasta estiva.

E se dopo aver degustato questo piatto vi è rimasta voglia di gnocchi, di patate e non solo, lasciatevi ispirare dalle numerose ricette del sito.

Molto invernali e conditi con un sugo corposo e avvolgente, gli gnocchi al ragù di cinghiale si possono riservare, ad esempio, alla tavola di Natale. Decisamente autunnali invece gli gnocchi ai funghi, che saranno particolarmente apprezzati da tutti coloro che hanno un debole per i preziosi frutti che il bosco sa regalarci una volta terminati i caldi estivi.

Gli gnocchi sono un piatto facile da inserire nel proprio menù quotidiano. Se non volete mettere le mani in pasta, potete comprarli già confezionati e sbizzarrirvi con i diversi condimenti. Inoltre, cuociono in poco tempo e, se avete voglia di qualcosa di speciale, potete semplicemente aggiungere nuovi ingredienti o trovare modi alternativi di cucinarli e presentarli. Una variante molto diffusa è costituita dagli gnocchi di semolino da gratinare al forno, ovvero i fantastici gnocchi alla romana.

Se invece volete stare lontani da grano, semola e patate, puntate sugli gnocchi al grano saraceno, da condire a seconda della voglia o della fantasia del momento, oppure seguendo passo dopo passo le spiegazioni della nostra ricetta.

Consigli di preparazione: Gnocchi pesto e pomodorini

Se avete a tavola commensali dai gusti un po’ difficili che non amano ritrovare nel sugo le bucce dei pomodorini, è sufficiente sbollentarli per pochi secondi e pelarli prima di farli saltare con il pesto.

Ingredienti

  • 280 gdi gnocchetti di grano duro
  • 200 gdi pomodorini
  • 3 cucchiaidi Tigullio GranPesto alla Genovese
  • 1 cucchiaiodi olio extravergine di oliva
  • 1 pugnodi sale grosso

Commenti

Ultime News

Leave a Comment

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com